Studio Guido Moretti

Per Paolo

 




21 giugno 2016

Carissimi, ieri ha avuto luogo il commovente commiato per Paolo, nel isola-cimitero di San Michele a Venezia. All'ombra di un enorme albero sembrava di essere sotto i ficus del Jardin d'Essai di Algeri o di un baobab etiopico. Marcello ha detto belle parole, cui mi sono aggiunto io e altri, tutti con la voce rotta dalla commozione.
Io ho detto di aver letto su Facebook un inaspettato messaggio di Francesco, mio figlio. Una foto di Paolo con giovani in Centro America e un testo: "Ora sei nel vento che gira il mondo e spazza le dune dei tuoi deserti. Per sempre nel mio cuore. Ciao Paolo." Sapere che il ricordo di Paolo, così intenso e toccante, passa anche alla generazione dei figli mi è stato di grande conforto in un momento tristissimo della mia vita.
Avrei voluto aggiungere altro davanti alla bara di legno chiaro coperta di fiori, ma sapevo che non sarei riuscito a concludere... allora lo scrivo qui:
Sei partito par un altro viaggio, questo davvero speciale. Vai dove credi, anche lontano, ma bada bene, fatti trovare subito quando sarà il momento... per continuare il viaggio insieme, ancora una volta.
Guido

Forse vi fa piacere leggere questo ricordo dal sito dello IUAV:
IUAV